Posts Tagged ‘Linux Day’

Conferenza Stampa per il Linux Day 2010

Thursday, September 16th, 2010

Ieri c’e’ stata la conferenza stampa per il Linux Day Roma 2010. Dal lato della cattedra c’erano il presidente del La Sapienza Linux User Group (LSLUG), i direttori dei Dipartimenti di Informatica e Matematica de La Sapienza, la responsabile dei laboratori informatici del Dipartimento di Matematica, il sottoscritto, ed un pubblico di giornalisti e vari membri del LUG, che hanno gestito tutta la parte logistica. E’ andata piuttosto bene, con una bella serie di domande su ninux.org da parte dei giornalisti. Riporto il contenuto della descrizione preparata per la cartella stampa.

Clauz

Ninux.org – wireless community network

Ninux.org è una rete senza fili (wireless) costruita senza scopo di lucro (libera), in cui non esiste un unico proprietario/gestore dell’infrastruttura (community), ma in cui ognuno è responsabile dei propri dispositivi (nodi). Nasce nel 2001 a Roma, prendendo il nome da quello del suo fondatore (Nino) e la forma dalle prime wireless community networks che, grazie alla diffusione della tecnologia Wi-Fi, iniziavano a nascere in giro per il mondo, come Seattle Wireless.

Il gruppo negli anni è cresciuto, facendo nascere nuove reti anche a Frascati, Pisa e Messina, sperimentando varie tecnologie, soprattutto basate su Linux e il free software, sviluppando nuovo codice aperto e condividendo le soluzioni trovate. Per di più, tramite la partecipazione attiva al Wireless Community Weekend a Berlino, ninux.org è entrata a far parte di un movimento europeo che include le reti Freifunk (Germania), Funkfeuer (Austria), Wlan Ljubljana, Guifi.net (Catalogna), AWMN (Grecia). Questo ha permesso anche l’organizzazione del primo “Ninux Day” (in omaggio al Linux Day), che ha portato a Roma i membri delle reti comunitarie europee, e del Wireless Battle of the Mesh v3, evento in cui gli sviluppatori di vari protocolli di routing (l’instradamento dei dati all’interno delle reti) provenienti da tutto il continente si sono confrontati per vari giorni su una rete costruita in un campeggio.

Sul territorio romano i membri di ninux.org hanno trovato la loro base ideale nel Fusolab, associazione che promuove eventi artistici e culturali e quartier generale della web radio distribuita Fusoradio. Lì è nata l’idea del “giovedì nerd”, incontro settimanale per gli smanettoni della città.

I membri di Ninux.org si possono considerare veterani del Linux Day, partecipandovi dal 2005 con vari talk, focalizzati soprattutto su argomenti di networking. E quest’anno parteciperanno all’evento sia a Firenze che a Terni che a Roma, con un talk riguardante Scapy, un tool di sicurezza di rete basato su Python.

Ulteriori informazioni su http://wiki.ninux.org, o scrivendo a contatti at ninux punto org.

UPDATE: video della conferenza stampa!

Sabato 24 Ottobre 2009: Linux Day Roma

Wednesday, October 21st, 2009

Questo sabato, il 24 ottobre, a Roma si tiene il Linux Day :)

Anche quest’anno noi di Ninux partecipiamo con un intervento sulle reti wireless. Il nostro talk dal titolo “Felici e connessi” propone uno scenario di reti wireless aperte, dove tutti condividono la banda che non utilizzano sulla propria linea ADSL. Nello scenario descritto un qualsiasi utente può usare Internet alla velocità del suo abbonamento quando è a casa, ma può anche connettersi “alla meglio” usando le linee ADSL condivise dagli altri quando è in giro per la città. Presenteremo ovviamente come configurare un AP con OpenWRT con un opportuno scheduler in modo da regalare agli altri solo  la banda che non utilizziamo.

L’appuntamento è alla facoltà di Facoltà di Ingegneria della Sapienza, sede di Via Eudossiana n.18 (San Pietro in Vincoli), dalle 10:00 in poi. Il talk di Ninux.org è previsto per le 15:00. Qui il programma completo.

Saverio

locandinalinuxday2009

NINUX @ Linux Day Roma

Monday, October 27th, 2008

Sabato io, Nino, Simone e Lucio abbiamo partecipato al linux day di Roma, organizzato dal LUG della Sapienza nella sede della facoltà a San Pietro in Vincoli.

Anche se ne parlavamo da tempo, l’organizzazione del talk è stata “di fortuna”. Abbiamo avuto la conferma dell’invito il giovedi’ e venerdì pomeriggio ci siamo visti con Nino per capire come poter fare la presentazione. La sera abbiamo fatto le 3 di notte al Fusolab con Simone per fare le slides (che potete trovare nella pagina del wiki delle presentazioni). Alla fine abbiamo optato per un talk che non fosse su un argomento unico ma che facesse capire che cos’è ninux da quello che fa. Abbiamo tirato fuori un po’ di tutto, da OLSR a IPv6 passando per i vari taroccamenti del kernel fino a parlare delle reti libere, progetti software e mikrokopter.

I feedback ci sono sembrati più che buoni. Molte persone interessate a quello che facevamo, a connettersi col vicino, a capire l’argomento e a sperimentare. Magari qualcuno lo ritroveremo alle prossime riunioni al fusolab.

Alla fine a distanza di più di 5 anni da quando abbiamo iniziato, far vedere tutto quello che facciamo in 40 minuti è stata dura, ma il clima amichevole che si era creato ha dato sicuramente una mano. Speriamo che la presentazione sia andata a segno.

Ringraziamo l’LSLUG per l’ospitalità, al prossimo linux day!!

Lorenzo

Ninux.org @ Linux Day Viterbo 2008

Sunday, October 26th, 2008

Ieri ho passato una magnifica giornata insieme ad Orolab e Clauz. Siamo andati a Viterbo dove il TuLUG ci ha invitato a presentare Ninux.org in occasione del Linux Day.

Già al Moca 2008 avevamo smanettato al PC insieme a gli amici del TuLUG. In particolare con Luca ho passato un paio di nottate in shell per capire praticamente tutti i dettagli di IPv6 … e così l’idea di dire due parole su IPv6 al Linux day. Volevamo sfatare il mito che si tratta solo di più indirizzi IP disponibili. La presentazione la trovate alla solita pagina del wiki.

La presentazione si è tenuta in una sala bellissima nella sede della Provincia di Viterbo, come potete vedere dal video che è stato realizzato da Michele Carannante:

E’ sempre un piacere partecipare a questi eventi di cybercultura 🙂 Speriamo di fare presto qualche altra cosa insieme a gli amici del TuLUG 🙂

Saverio