Nasce la nuova isola Ninux a Trani

Era da tempo che speravo di poter portare il seme della Community Network anche a Trani, il mio paese natale. In effetti la community  è tutta da costruire ma almeno cominciamo a mettere su un pezzettino di rete e vedere se il progetto attecchisce.

La svolta è stato il ritorno a Trani di Alfredo (ormai prossimo all’inanellamento come le specie migratorie in via di estinzione 😀 ) per tanti anni compagno nell’attività radioamatoriale e a mio fratello Claudio che asseconda abbastanza facilmente la mie follie

Riuscito a strappare un po del suo tempo ad Alfredo e a Claudio ci siamo messi subito al lavoro: l’obiettivo era quello di mettere su 4 nodi e collegarli con l’isola romana via VPN in BGP.

Il lavoro  è iniziato da Roma quando, armato di pazienza, ho provveduto a configurare tutte le macchine in modo “pulito” flashando OpenWRT.

20140416_064458

Si è partiti con il nodo Trani::EdoMalcangi il giorno 20/4 (domenica di Pasqua). Essendo il nodo AP era indispensabile montarlo per primo per poter collegare gli altri nodi. Location comoda come ogni nodo ninux che nasce dove c’è una stazione radioamatoriale. Palo già presente, due fascette, una puntatina ad occhio e il gioco è fatto.

20140420_122209 IMG-20140420-WA0001

Il giorno di pasquetta, approfittando della gita fuori porta, abbiamo fatto un po di prove dal nodo Trani::Villagna. Purtroppo nessuna visibilità a causa di una piccola altura che copre l’AP, sicuramente un errore in fase si pianificazione ma sapevamo che era critica. Pazienza nodo rimandato.

IMG-20140420-WA0002

Il giorno dopo (22/4)  è stata la volta del nodo Trani::ClaBys. Anche qui c’era gia il palo della stazione radioamatoriale ed in più c’era anche una calata di cavo di rete FTP che dopo anni era ancora integra. E’ bastato solo fare un po di manutenzione ordinaria, proteggere in cavo con del diplex, rimettere ralla e tiranti  e con mezza giornata di lavoro era tutto pronto.

20140422_125420 20140422_125426

Il giorno 23/4 lavoro indoor causa pioggia. Con il primo link funzionante si è testato il link VPN con Roma, lo scambio delle rotte e l’integrazione col map server. Come si vede dall’immagine non tutte le ciambelle riescono con il buco al primo colpo:

IMG-20140423-WA0000

Grazie all’intervento di Clauz e Nino si è risolto tutto magnificamente in brevissimo tempo. Nemesis ovviamente ha provveduto a far sparire nel DB di questo incremento di 10dB della rete! 😀

Il giorno 24/4 è stata la volta del nodo “preserale” di EdoUlivi. Stesso film:  anche qui stazione radio pre-esistente, giusto un po di manutenzione e messa in sicurezza. Il forte vento e le poche ore di luce disponibili ci hanno fatto trottare parecchio per concludere il tutto.

20140424_194130 20140424_194903

Per il momento da Trani è tutto. Vi salutano Edo, FaByS e Claudio.

’73

5 Responses to “Nasce la nuova isola Ninux a Trani”

  1. Faber Says:

    Grandi! 🙂 bel lavoro!!!

  2. Alfresnel Says:

    Ringrazio Fabio per avermi trascinato nella community, per essersi fatto carico della pianificazione dell’installazione e per tutto il supporto e la competenza messa a disposizione! Ora la sfida è linkare anche il suo nodo di campagna…stay tuned 😉

  3. LuigiM Says:

    Ottimo lavoro Ragazzi…Vi stimo

  4. Giuseppe Says:

    Ciao. Bel lavoro. Sarebbe possibile scambiare idee
    per raggiungere la provincia di Foggia?

  5. FaByS Says:

    Per il progetto in Puglia c’è un ML di riferimento:

    ninux-puglia@inventati.org

Leave a Reply