Il Grande Sogno

Circa una decina d’anni or sono (forse meno) ho iniziato a fare prove di collegamento, in via del tutto sperimentale, improntando l’idea su un progetto realizzato in italia ma poi accantonato per problemi relativi alla bassissima qualità dei device in uso … Effettivamente dopo aver acquistato *svariati* device, speso soldi per attrezzature (pali, cavi, scatole…), ever buttato ore ed ore di *costruzione* (per non spendere altri soldi) su antenne, bruciato dita con il saldatore, preso innumerevoli “botte di sole” sui tetti e nei campi …. E dopo aver acquisito insuccessi su insuccessi avevo quasi perso le speranze .. ma un bel giorno … ECCO L’IDEA! e mi ritrovo googlando sulla prima home di ninux, fantastico ho pensato … quei 4 puntini ed un paio
di righette verdi … VOGLIO ENTRARE VOGLIO ENTRARE!!!

buttati via gli *antichi* device compro due Linksys … qualche prova, passa un po di tempo, altre prove …
pochi nodi … tropo lontani, tanti palazzi … poca tecnologia* disponibile … non avevo quasi più voglia ..
pensavo ai soldi spesi .. a gli altri che avrei dovuto spendere … insomma .. ero un po *disinnamorato*

intanto il tempo passava, gli impegni iniziavano a farsi sentire assieme alle responsabilità di una persona
che crescendo diviene anche un po adulta …

intanto c’erano persone che però non mollavano!
intanto c’era la voglia di vedere un sogno realizzarsi …
intanto c’erano soldi che venivano *immobilizzati* per la realizzazione di NINUX

la svolta … “la tecnologia dalla loro parte”

finalmente .. dopo mille sbattimenti, sudore, soldi, scazzi, insuccessi ……

finalmente una tecnologia a *costo contenuto* (nessuno ti regala nulla)
finalmente il nuovo “cambio” … no hai più il variatore del “ciao”!
adesso hai la 6° col tronic ed un motore possente!

Il 22 Aprile mi arrivano la NanoM5 e la Gird, la sera stessa alzo la grid sul *balcone* e vedo un segnale!!
rientro in ninux, inizio a muovermi per prendere contatti …

Riesco finalmente il 28 a farmi fugacemente programmare i device con il firmware corretto,
piccola infarinata sugli *sviluppi* della rete …

Giorno 29, è mattina presto, AirGrid configurata, *vespe* sul tetto sterminate, salgo, punto, stringo …
una “spicciolata” … ArkaNetExt è in nunux *grazie* ad un AP alla distanza di 29,17 Km

In quel momento mi sentivo la persona più gratificata del mondo!
Avevo finalmente una porta sul *sogno*, una porta a 65Mbps sincroni …..

Il giorno stesso torno nella city e tiro su anche l’altro nodo …

Ieri assieme al grande *hardwareman* (Fish), Sephiroth e Nemesis abbiamo creato dal *nulla*
un nuovo SuperNode

La rete si stà espandendo perché ci sono persone che hanno voglia di fare, che non li paga nessuno
se non la soddisfazione di veder concretizzarsi un sogno …

Prima di concludere volevo ringraziare *pubblicamnete*
– Fish che mi ha da *sempre* aiutato ed accolto quando ne ho avuto bisogno
– Tutti i softwaremen che mi hanno “instradato” sulle … giuste routes
– Tutti/e coloro che si spaccano la schiena e le dita per rendere funzionale e funzionante ninux
– Nino .. che .. credo non ci sia nemmeno bisogno di dirlo!!

Il sogno s’è fatto realtà, la libertà c’è ora concessa. Non facciamo *nostra* la libertà, ma facciamo il possibile per poterne godere assieme. <A.G.>”

Alessandro (aka ArkaNet)


Author Profile

pillastefano

Tags: , , , , , ,

Leave a Reply