Articolo di ADD su OpenCamp

Alessio “citus” Susi Vice presidente di ADD racconta la sua storia all’OpenCamp, ed è contento di aver conosciuto i ragazzi di ninux ne parla nel blog

Hanno anche inserito le foto dove e possibile vedere i ragazzi di ninux (Zioproto, Clauz) immancabili e tanti altri.

Sono contento di aver partecipato all’OpenCamp (per me la prima volta) dove ho cominciato a capire il vero spirito che muove la community di ninux, la rete libera è un concetto difficile da concepire per i non adetti, perché abbiamo dei preconcetti dovuti dalla mentalità inculcata da tanti anni di capitalismo, dove si pensa prima all’azienda che al consumatore, dove la rete di proprietà castra la libera circolazione della cultura chiudendo le porte e facendo Traffic Shaping e/o leggi sul copyright, solo con una rete comunitaria ritengo possa garantire una gestione orizzontale dove non è possibile censura dei contenuti, dove solo una mentalità comunitaria lotterà contro tecnologie come il DRM, ecco una prima applicazione nell’articolo di PI.

Orolab

Tags: , , , ,

2 Responses to “Articolo di ADD su OpenCamp”

  1. ZioPRoTo Says:

    Bello l’articolo ! Vale la pena leggerlo ! Anche loro hanno scritto che si sono pentiti di non aver preparato delle slides per la presentazione 🙂

    Carine anche le foto a Matteo, ed a me e Clauz, io non mi ero assolutamente accorto che mi avevano scattato una foto 🙂

    http://www.flickr.com/photos/antidigitaldivide/2342492687/in/set-72157604152038533/

    http://www.flickr.com/photos/antidigitaldivide/2342489625/in/set-72157604152038533/

  2. Alessio "citus" Says:

    Ciao ragazzi,
    le foto avrei voluto farle meglio, ma il treno mi aspettava 🙂
    Prossima volta ci si organizza, del resto era la prima volta anche per me e credo si sia notato :p

    Continuate così, vi leggo spesso 😉

Leave a Reply